Suggerimenti per la scelta di una sana proteina

Controllare l’elenco dei componenti: questo è un must per determinare esattamente quello che stai mangiando, quindi non fare affidamento sulle etichette sul davanti dell’imballo per prendere la tua decisione. “Non prendere in considerazione anche il contenuto di proteine ​​e grassi finché non hai assicurato che il bar sia fatto con ingredienti buoni per voi che riconosci”, dice Bogden. Per esempio, la CLIF Bar produce diversi prodotti, dal suo barra di proteine ​​BUILDER’S a Barra organica del tracciato, utilizzando ingredienti interi quali l’avena e il burro di noci, e gli oli a parzialmente idrogenati o lo sciroppo di mais ad alto fruttosio. ALOHA fa barre di proteine ​​vegane che sono anche super pulite.

Conoscere il tuo obiettivo: oltre a controllare gli ingredienti, è importante tenere d’occhio proteine, grassi, carboidrati, zucchero e fibre, anche se la quantità ideale di ciascuno dipende esattamente da ciò che speri di ottenere dal tuo bar. “Se lo usi come la tua principale fonte di proteine, allora sicuramente vuoi un bar con almeno 10 grammi di proteine”, dice la paura. “Cerco di trovare quelli con meno zucchero per spuntini di spostamenti o spuntini pre-letto. Tuttavia, se stai usando un bar durante l’attività atletica, lo zucchero è una fonte facilmente disponibile di carburante rapido, quindi i pelli da frutta o bar a base di frutta sono aren ‘ Non è una cattiva idea. ” Se stai cercando il recupero post-allenamento o l’energia sostenuta (per passare una lunga escursione, forse) scegli un bar con circa 30 grammi di carboidrati, poiché un bar a basso contenuto di carbidi non ti alimenta neppure, aggiunge. Per quanto riguarda il grasso e la fibra, Opyt raccomanda di scegliere un bar con circa 10-15 grammi di grassi, in primo luogo da fonti insaturi (cercare di mantenere L’assunzione di grassi saturi a meno di 5 grammi) e una fibra totale tra i 3 ei 5 grammi, che aggiungerà l’effetto di schiacciamento della fame.

Fai la tua barra di proteine: non trova esattamente quello che stai cercando nel negozio di alimenti per la salute o nel tuo mercato locale? Prova a fare le tue proteine ​​con una di queste ricette della barriera vegana vegana.

Fortunatamente, se si è consapevoli di ciò che entra nel tuo bar e perché li stai mangiando, non c’è bisogno di essere troppo preoccupati per le calorie. Dopo tutto, se siete in una escursione giornaliera, probabilmente avete bisogno di un sacco di proteine ​​e carboidrati (che potrebbero avere 300 calorie più) dalla barra delle proteine, ricorda la paura. Se stai cercando un pick-me-up pomeridiano presso l’ufficio, un altro barra di mixy-trail con livelli di carb e proteine ​​inferiori a circa 150 a 200 calorie, verrà colpito sul posto.

 

5 Consigli rapidi: Scelta di cibi proteici sani

1. Aggiorna la proteina sul tuo piatto. La piastra alimentare sana ti incoraggia a mangiare alimenti ricchi di proteine ​​come fagioli, noci, tofu, pesce, pollo o uova al posto di opzioni meno salutari come carni rosse e trasformate.

Ad esempio, provare un hamburger di tacchino o di fagioli neri invece di un hamburger tradizionale di manzo. Oppure fetta un petto di pollo fresco o salmone per il tuo panino invece di utilizzare carne lavorata a base di sodio ad alto contenuto di sodio.
2. Non sottolineare troppo la quantità di proteine. Le diete più ragionevoli forniscono molta proteina per le persone sane. Mangiare una varietà di alimenti ricchi di proteine, ad esempio un uovo con colazione, un po ‘di tacchino o fagioli sulla vostra insalata per il pranzo e un pezzo di salmone o tofu con un piatto di grano intero per la cena; Proteine ​​e proteine ​​(aminoacidi) necessari. Scegli i cibi più alti di proteine ​​invece di ingrassare con frullati proteine ​​o polveri costose, in quanto alcuni di questi sono caricati con zucchero o altri additivi.

3. Provate un lunedì senza carne o più. Le diete ricche di proteine ​​e grassi vegetali possono fornire benefici per la salute, quindi provate a mescolare alcune proteine ​​vegetariane nei vostri pasti. Andare senza carne può essere utile per il portafoglio così come per la tua salute, in quanto i fagioli, i semi e le sementi e altre fonti proteiche vegetali minime sono spesso meno costose della carne. Mangiare proteine ​​vegetali in luogo di carne è anche un bene per il pianeta. Ci vuole molta energia per raccogliere e trasformare animali per la carne, in modo da andare senza carne potrebbe contribuire a ridurre l’inquinamento e ha il potenziale per ridurre i cambiamenti climatici.

4. Mangiare la soia in moderazione. Tofu e altri alimenti di soia sono un’ottima alternativa alla carne rossa. In alcune culture, i cibi di tofu e di soia sono un elemento proteico e non suggeriamo alcun cambiamento. Ma se non siete cresciuti mangiando un sacco di soia, non c’è motivo per iniziare a mangiare in grandi quantità. E rimanere lontani da integratori che contengono proteine ​​di soia concentrate o estratti, come gli isoflavoni, in quanto non sappiamo solo i loro effetti a lungo termine.

Scansiona l’etichetta Nutrition Facts prima di acquistare alimenti vegetariani “falsi”, altamente elaborati, poiché questi sono spesso elevati di sodio – o più alti di sodio – rispetto alle loro controparti carne rosse trasformate.
5. Spostare l’equilibrio dei carboidrati e delle proteine. Tagliando i carboidrati altamente trasformati e aumentando la proteina aumenta i livelli di trigliceridi e la lipoproteina ad alta densità protettiva (HDL) nel flusso sanguigno e quindi può ridurre le tue possibilità di avere un infarto, ictus o altri tipi di malattie cardiovascolari. Questo spostamento può anche farti sentire più a lungo e staccare i dolori della fame.